sl99

L2

Obiettivi e Sbocchi

Obiettivo del Master è quello di trasferire competenze tecniche e manageriali per formare professionisti, sia nel settore pubblico sia in quello privato, che possano vantare una preparazione specifica e mirata per operare nel mondo della cultura ad ampio raggio nel nuovo contesto, in continua evoluzione, delineatosi dopo la comparsa del covid, nella prospettiva di potenziare l’attrattività turistica che il sistema cultura ha ripreso ad esercitare nel nostro Paese.

Prima dell’emergenza coronavirus, in Italia negli ultimi anni si è assistito ad un significativo incremento e diffusione di professioni creative e della cultura. Nel 2018 il totale della filiera culturale ha contribuito per oltre il 16,9% del PIL nazionale e il sistema produttivo culturale e creativo ha dato lavoro a 1,55 milioni di persone - con una crescita pari al 1,5% rispetto al 2017 a fronte del +0,9% registrato per il totale dell’economia, confermando un contributo all’occupazione complessiva del Paese pari al 6,1% (fonte: Rapporto Cultura 2019, Symbola Unioncamere). Oggi, in un panorama di ripresa in continua evoluzione, cultura e turismo sono ripartiti con modalità creative che stanno delineando nuovi modelli di fruizione. Turismo di prossimità, valorizzazione delle identità locali, nuova residenzialità e nuova accoglienza, manifestazioni ed eventi all’aperto, distanziamento, rispetto delle regole di sicurezza per musei, teatri e cinema (tra cui il ritorno del drive in), mix tra offline e piattaforme digitali: un turismo rivisitato, creativo, sostenibile e innovativo per modalità di fruizioni vecchie e nuove.

In un contesto così stimolante e innovativo, il Master, con uno specifico focus sulla progettazione, comunicazione e management della cultura, può costituire una opportunità principalmente, ma non solo, per i laureati in discipline socio-umanistiche in senso lato, dell’area comunicazione e delle materie più strettamente artistiche, al fine di acquisire una professionalità specifica e mirata per operare nel mondo della cultura e del nuovo turismo emergenti.

Principali settori occupazionali: beni culturali e valorizzazione del patrimonio artistico nazionale e locale, organizzazione di mostre ed eventi offline e online (letterari, musicali, teatrali, sportivi, food), turismo culturale (organizzazione itinerari artistici, naturalistici ed enogastronomici), giornalismo culturale ed editoria d’arte. Più nello specifico: uffici comunicazione e marketing, uffici stampa e relazioni esterne di enti pubblici e aziende private del settore culturale e non, profit e non profit tra cui riviste specializzate, banche, assicurazioni, fondazioni, associazioni culturali, gallerie e musei privati, agenzie di comunicazione, web agency.

 

 

 

 

  • COREP - Lungo Dora Siena 100 - Torino - Italia
  • Telefono : +39 011 670.86.14 - formazione@corep.it
  • www.corep.it

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. Per scoprire come utilizziamo i cookie e come cancellarli privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.